Tuesday, September 18, 2012

Risotto con riduzione di vino rosso e salsiccia ubriaca

Risotto with sausage and red wine reduction

Red wine risotto with sausage and mozzarella cheese

La scuola non mi lascia un attimo di tregua! Con la scusa che ho dovuto fare gli esami per essere riammessa nella scuola italiana a settembre non ho avuto il tempo di fare anche i compiti delle vacanze quindi mi tocca farli adesso... questo vuol dire ovviamente pochissimo svago! Non appena ho un attimo libero mi piace leggere post su altri blog ma essendo sempre di fretta non ho quasi mai il tempo di commentare e per questo mi scuso con tutti i bravissimi autori della blgsfera che seguo sempre con piacere. Colgo questi pochi attimi di "tranquillità" per postare una ricetta particolare di un risotto al vino e salsiccia, che anche questa volta non ha niente a che vedere con l'America. Queste sono le dosi per tre porzioni abbondanti.

Ingredienti:
250 gr di riso per risotti
400 gr di luganega (salsiccia mantovana)
una bottiglia di Barolo
30 gr di burro
30 gr di parmigiano grattugiato
1 mozzarella (125 gr)
mezza cipolla
brodo vegetale q.b.
olio evo

Procedimento:
In una pentola far rosolare la cipolla tagliata finemente con un filo d'olio a fuoco medio. Quando sarà diventata un po' trasparente aggiungere il riso e farlo tostare per qualche minuto. Versare nella pentola due bicchieri (circa 200 ml) di Barolo e lasciar assorbire. Portare il risotto a cottura seguendo i tempi indicati sulla confezione versando del brodo caldo un mestolo alla volta.
Mentre il risotto cuoce preparare la "salsiccia ubriaca"; tagliare semplicemente la luganega a pezzetti e metterla in una padella a fuoco medio senza aggiungere altro. Mescolare e dopo alcuni minuti irrorare con 3 bicchieri di vino rosso Barolo. Lasciare cuocere a fuoco medio-basso, mescolando di tanto in tanto, finchè il vino non sarà quasi completamente evaporato e sarà stato assorbito dalla salsiccia. A questo punto il risotto dovrebbe essere cremoso e cotto al punto giusto. Spegnere il fuoco e mantecare con il burro e il parmigiano. Impiattarlo coprendolo con della "salsiccia ubriaca" e guarnire con delle fettine di mozzarella fresca.

Il piatto ha un gusto molto particolare perchè la corposità del vino abbinata alla dolcezza della salsiccia crea un connubio davvero appetitoso, inoltre la mozzarella rende il tutto filante e ancora più sfizioso.

Enjoy!