Tuesday, October 22, 2013

Eccles cakes

Dolcetti inglesi all'uvetta e arancia candita

Eccles cakes

Cosa sono e da dove arrivano le Eccles cakes? Anche se nessuno può essere certo della loro origine gli storici affermano che provengono dalla cittadina di Eccles, oggi un sobborgo di Manchester, in Inghilterra. La parola Eccles deriva dal greco antico "Ecclesia", che significa essemblea, e nei secoli ha assunto il significato di Chiesa. Si presume che il paese prenda il nome proprio dalla chiesa intorno alla quale è stato costruito a partire dal 1111. Da quella data in poi, ogni anno, nella chiesa del paese venne celebrata una messa per festeggiarne l'anniversario della nascita. Questa ricorrenza, nota come "Eccles wakes", era seguita da una fiera dove venivano venduti cibi e bevande tra cui dei particolari dolcetti rotondi di pasta sfoglia con un ripieno di uvetta e canditi divenuti poi famosi come Eccles cakes ed esportati in tutto il mondo, anche in America. Ed è proprio negli Stati Uniti che io li ho assaggiati per la prima volta, nel periodo natalizio, dalla mamma del mio papà ospitante. La ricetta mi ha detto che gliel'ha passata sua nonna, che quando lei era piccola li preparava molto spesso perchè le ricordavano l'infanzia passata in terra inglese. Le Eccles cake che ha fatto lei devo ammettere che erano un po' diverse dalle mie; a parte la pasta sfoglia che lei ha fatto a mano e io invece ho comprato già pronta al supermercato (perdonatemi ma il tempo per cucinare che ho non è molto!) anche il fatto che gli ingredienti non siano esattamente gli stessi ha alterato il gusto, fortunatamente non in negativo però. Nella mia versione si sente più il sapore dell'arancia perchè ho abbondato con le scorze candite dato che le amo tanto. Ecco le dosi per una decina di dolcetti dal diametro di 5 cm.

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia già pronta
150 gr di uvetta
1 bicchiere di cognac
70 gr di zucchero di canna
50 gr di marmellata di arance
50 gr di scorze d'arancia candita
1 uovo
1 cucchiaino di cannella
¼ di cucchiaino di noce moscata
un pizzico di sale

Procedimento:
Lasciare in ammollo l'uvetta per almeno 12 ore nel cognac e strizzarla bene prima di preparare la ricetta. Stendere la pasta e ricavare con uno stampino 20 dischi di sfoglia del diametro di circa 5 cm l'uno. In una ciotola mescolare l'uvetta con lo zucchero di canna, la marmellata di arance, le scorze di arancia candita tagliate a piccoli pezzettini, l'uovo sbattuto, la cannella, la noce moscata e il sale. Posizionare al centro di dieci dischi di pasta sfoglia un cucchiaio del composto e ricoprirlo con un altro disco. Schiacciare bene ai bordi per sigillarli e mettere i dolcetti su una teglia ricoperta da carta da forno. Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per una quindicina di minuti o finchè i dolcetti non saranno dorati. Quando si saranno raffreddati cospargere con zucchero a velo a piacere.

Eccles cakes

Che ne dite? A me sono piaciuti un sacco! Non avevo mai visto uvetta e arancia abbinate in una ricetta che non sia il panettone e, dato che negli USA del nostro dolce natalizio non hanno mai neanche lontanamente sentito parlare, l'anno scorso mi sono dovuta accontentare delle Eccles cakes... scelta imposta ma per niente sofferta!

Eccles cakes

Enjoy! 
 
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
 
Con questa ricetta partecipo al giveaway di "Blonde's Cake"

http://www.blondescake.com/2013/10/il-mio-primo-giveaway.html

partecipo al contest del blog "lastufaeconomica"


e alla raccolta
 
 
OPD 26/01/2013