Sunday, October 21, 2012

Chocoholic cake

Torta al cioccolato piccante

Chocoholic too much chocolate cake death by chocolate

Ecco un'altra ricetta tutta americana, la golosità alla massima potenza, la regina delle torte al cioccolato, sua maestà la regina dei cioccolato-dipendenti (e non)... la Chocoholic cake! Dato che penso che non si possa star troppo a descriverne la bontà perché oltre che divina non saprei come definirla, passiamo subito alla ricetta.

Ingredienti:
180 gr di farina 00
150 gr di zucchero
10 gr di cacao amaro
10 gr di bicarbonato di sodio
1 busta (90 gr) di preparato per budino al cioccolato istantaneo
2 uova
115 gr di panna acida
110 gr di olio di mais
60 ml di acqua tiepida
60 gr di cioccolato fondente
100 gr di cioccolato fondente
un pizzico di sale

Procedimento:
In una ciotola capiente setacciare la farina, il cacao, il bicarbonato e il preparato per budino. Aggiungere lo zucchero, un pizzico di sale e mescolare bene. In un'altra ciotola amalgamare l'olio con la panna acida e, successivamente, aggiungere anche le uova e l'acqua. Versare il composto liquido nella prima ciotola e mescolare bene tutti gli ingredienti. Grattugiare 60 gr di cioccolato fondente e aggiungerli al composto. Versare l'impasto in uno stampo per ciambellone e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 45 minuti circa o fino a quando uno stuzzicadenti inserito nella torta uscirà pulito. Sfornare la torta e lasciare raffreddare completamente. Quando sarà a temperatura ambiente sciogliere in un pentolino il cioccolato fondente al peperoncino e ricoprire la ciambella.

Chocoholic too much chocolate cake death by chocolate

Questa è una delle ricette più apprezzate che abbia mai fatto, può confermare anche il mio critico più severo (la mamma) che ne è rimasta particolarmente entusiasta. Me l'ha passata ovviamente la mia mamma ospitante ma ho dovuto apportare delle modifiche per poterla riprodurre qui in Italia. La ricetta originale infatti prevede l'utilizzo di un preparato per torte al cioccolato che ho sostituito con farina, zucchero, cacao, bicarbonato e sale, rendendo così la torta anche un po' più genuina. Ogni boccone è un momento di vera goduria e per questo non si possono contare le calorie, ma se proprio volete tagliare un po' di grassi magari potete sostituire la panna acida con lo yogurt greco e omettere il cioccolato grattugiato e quello di copertura. Non posso però garantirvi che il risultato sia lo stesso. Il fatto di aggiungere il cioccolato tritato finemente all'interno dell'impasto infatti rende la ciambella umida perché i pezzetti (che più piccoli sono meglio è) si sciolgono conferendole una morbidezza perfetta. Anche il piccante della copertura combinata con la dolcezza della torta in sé ha un effetto sublime sulle papille gustative che, per un istante, andranno in paradiso. Non vi è venuta l'acquolina in bocca?

Chocoholic too much chocolate cake death by chocolate
 
Enjoy!